PARROCCHIA SAN MICHELE ARCANGELO

IL MUSEO DI ARTE SAGRA

Ubicazione:                     Piazzetta Don Pio Chieppi

Proprietà:                          Parrocchia San Michele

                                         Arcangelo,Busto Arsizio

Tutela storico-artistica:      Legge 1089/39, art. 4

Ospitato in locali parrocchiali, vicino al campanile della chiesa di San Michele, messo in ordine e catalogato in ogni suo soggetto sotto la direzione di Lia De Pra Cavalieri, di Giuseppe Gualmo e di Emanuele Bisterzo, con la collaborazione della soprintendenza ai Beni Culturali della Lombardia, nel suo genere è un piccolo gioiello formato da più sezioni: opere figurative, dipinti, sculture, antifonari, stampe antiche, incisioni in rame, arredi sacri e opere donate da contemporanei.

Un soluzione "moderna" richiederebbe la disponibilità di almeno 10 stanze.

Fondamentalmente si tratta di materiale proveniente dalle chiese che appartenevano alla parrocchia di San Michele e che qui hanno trovato una collocazione conservativa provvisoria.

Riportiamo di seguito le opere più significative.

Cristo deposto

Caratteristiche cromatiche-stilistiche dell'Arte  Umbro-Marchigiana epoca: sec. XIII-XIV tecnica: scultura lignea popolare dimensioni: cm 106

provenienza: collezione privata

Madonna della Cintura coi santi Agostino e Monica

Pittore attivo nella prima metà del secolo XVII tecnica: olio su tavola

dimensioni: cm 213x143

provenienza: dalla cappella dell'oratorio San Filippo

L'Angelo della Risurrezione con il Cristo morto

Porticina di tabernacolo epoca: 1518

tecnica: scultura lignea dimensioni: cm 45x25 provenienza: collezione privata

Antifonario musicale jemale Manoscritto su carta

epoca: sec. XIV fogli: 223 tecnica: manoscritto dimensioni: cm 392x270

provenienza: chiesa di San Michele

Nota: i codici antichi sono 4 dal sec. XIV al XVI

La Vergine col Bambino tra san Girolamo e la Maddalena

Incisione su rame

La collezione è di 17 soggetti di epoche diverse tra il 15° e il 18° secolo epoca: sec. XVIII autore: Simon François Ravenet "Le Jeune" (1748-1814 dimensioni: cm 15x10 provenienza: collezione privata

Le vie di Busto durante la peste del 1630

Anonimo lombardo 1632 tecnica: olio su tela dimensioni: cm 210x145

provenienza: dalla sagrestia della

chiesa di San Michele

Il Lazzaretto e le capanne della peste del 1630

Anonimo lombardo 1632 tecnica: olio su tela dimensioni: cm 210x145

provenienza: dalla sagrestia di

San Michele

La Madonna Assunta

Soggetto di scuola emiliana epoca: fine XVII secolo tecnica: olio su tela

dimensioni: cm 64x50

provenienza: collezione privata

Tavola votiva con interno della chiesa di Madonna in Prato

Quadretto votivo epoca: 1774 tecnica: olio su tela sagomata

autore: Biagio Bellotti provenienza: chiesa di Santa Maria in Prato

La Vergine con il Bambino e san Giovannino

Scuola lombarda post-leonardesca (Antonio Crespi Castoldi:1590-1630)

epoca: sec. XVI

tecnica: olio su tela

dimensioni: cm 88x70

provenienza: chiesa di San Michele

La Vergine col Bambino

autore: anonimo di scuola post leonardesca epoca: sec. XVI

tecnica: olio su tavola (angoli smussati)

dimensioni: cm 45x33,5 provenienza: chiesa di Madonna in Prato

Maria Bambina tra sant'Anna e san Gioacchino

autore: (attribuito) a Biagio Bellotti (1714-1789) epoca: 1774 circa tecnica: olio su tela, ovale dimensioni: cm 48,3x37,5 provenienza: chiesa di Madonna in Prato

La beata Giuliana soccorre i poveri

autore: Biagio Bellotti (1714-1789)

epoca: 1782 tecnica: olio su tela, ovale

dimensioni: cm 170x150 provenienza: chiesa di San Michele

Madonna col Bambino

Copia da Bernardino Luini (1590-1640)

autore: Giovan Francesco o Giovan Battista Lampugnani (1588-1651) epoca: sec. XVII tecnica: olio su tela

dimensioni: cm 145-95

provenienza: chiesa di San Michele

San Rocco

autore di scuola toscana epoca:

sec. XVII tecnica: olio su tela dimensioni: cm 122x91

provenienza: collezione privata

Riposo durante la fuga in Egitto

autore: anonimo di scuola lombarda

epoca: fine sec. XVI l prima metà sec. XVII

tecnica: olio su tela dimensioni: cm 1124x102 provenienza: chiesa di

San Michele

San Carlo in atto di benedire Busto

autore: scuola lombarda epoca: primi decenni sec. XVII tecnica: olio su tela dimensioni: cm 195x109 provenienza: chiesa di San Michele

 

Compianto su Cristo morto

autore: Pier Antonio Magatti (1691-1767) tecnica: olio su tela sagomata dimensioni: cm 166x99

provenienza: chiesa di

San Rocco

La Cena di Emmaus

autore: anonimo del sec. XVII doratura e colore: Giò Salmoirago da Legnan (1675) tecnica: legno intagliato dorato e policromo dimensioni: cm 82,5xll1x33 provenienza: cappella della famiglia Lualdi (1872)

Pisside

autore: oreficeria lombarda epoca:

1674 tecnica: argento di buon titolo, lavorazione a tornio, coppa in argento dimensioni: cm 30x13 provenienza: chiesa di San Michele

Calice "Milani"

autore: oreficeria ungherese epoca: metà sec. XVIII

tecnica: decorazione in stile barocco, lavorazione a piccolo sbalzo, con finiture a usello, ravvivate a bulino, in argento dorato dimensioni: cm 27x17,5

provenienza: Este Milani

Ostensorio

autore: oreficeria milanese epoca: sec. XVIII tecnica: tradizionale attribuzione a Biagio Bellotti, argento dorato, lavorazione a getto e a sbalzo, coperchio lavorato a sbalzo, lunette con pietre preziose e diamanti a rosetta dimensioni: cm 62,3x18,5 provenienza: chiesa di San Michele

Risultano poi di notevole interesse:

 

Il Cristo morto - di Giovanni De Maria da Arsago Seprio. Tratto da una trave sagomata di una chiesa del sec. XII.

 

San Benedetto - olio su tela- attribuito a Giovan Francesco Lampugnani (1588-1651) e a Giovan Battist (1590-1640).

 

L'Ascensione di Gesù al Cielo - olio su tela- di anonimo della prima metà del sec. XVII.

 

Il transito di san Giuseppe - olio su tela - di anonimo della seconda metà del sec. XVIII.

 

Le croci processionali - tra le quali la più antica, di oreficeria lombarda, del secolo XVI.

 

Sant'Orsola - olio su tela- di anonimo del sec. XVIII-XIX.

Cristo viene formato in chi riceve l'immagine di Cristo.

Ma riceve l'immagine di Cristo chi aderisce a Cristo con vero amore spirituale.

S. agostino

PARROCCHIA PREPOSITURALE SAN MICHELE ARCANGELO

BUSTO ARSIZIO - 0331 632146